donne che vogliono scopare gratis

 


donne che vogliono scopare gratis


I primi tre capitoli sono elencati sotto l'incesto......se ti piace per favore rivedi

Vestita solo di una vestaglia, fu condotta fuori di casa dal nonno. Sapeva cosa stava succedendo, o in parte. Le venne in mente che uno dei vecchi che l'avevano scopata la sera prima, aveva detto a suo nonno di portarla con sé. Pensava che suo nonno la stesse semplicemente prestando come aveva fatto la sera prima, ma non ne sapeva nemmeno la metà. Ma ha notato la videocamera sul sedile del camion mentre guidavano.

Suo nonno notò i suoi occhi. "Oh, mi piace guardare del buon porno quando mi annoio. Metti su un bello spettacolo."

Lei piagnucolò e scosse la testa. "Per favore, smettila, per favore."

Suo nonno l'ha semplicemente schiaffeggiata e le ha ricordato il suo posto. Lui

Per saperne di più
non l'aveva ascoltata la scorsa notte, e nessuna supplica oggi l'avrebbe tirata fuori da tutto questo. Anche suo padre aveva imparato lentamente, perché sua moglie era stata troppo gentile con il ragazzo prima di morire. Sua nuora era ovviamente stata allo stesso modo con questo moccioso. Ma lei avrebbe imparato, e se si fosse divertito un po', e ci avesse guadagnato dei soldi, tanto meglio pensava. Dopotutto doveva coprire i soldi per prendersi cura di lei. Inoltre l'uomo le aveva fornito il camion, lei gli doveva.
Il vecchio, Greg, li aspettava nel suo fienile. Stava sbavando mentre guardava la cagna condurre dentro. Aveva una fattoria funzionante, un certo numero di animali e aveva intenzione di provarla. Il suo mustang sarebbe arrivato dopo, pensò, ma per ora c'era un canile di cani maschi che avevano bisogno di una buona cagna da scopare bene e con forza.

Mentre veniva condotta nel fienile, vide che veniva condotta in una stalla con cani che sembravano pronti ad attaccare. Nessuno era più piccolo di un pitbull e sembravano molto eccitati.

 L'uomo sussurrò. "Le femmine della porta accanto sono in calore. Le ha fatte arrabbiare un po'. Scegline una."

Sussurrò suo nonno. "Presto ne prenderai qualcuna. Ma se non scegli, ti buttiamo dentro."

Sapendo che sarebbe stata fatta a pezzi se scambi di coppia amatoriali italiani osse stata gettata lì dentro, scelse un grosso pastore tedesco, che sembrava essere il più piccolo di loro. Ma notò che anche un alano e un pitbull erano stati messi al guinzaglio, e pianse mentre veniva condotta verso la selleria, ma fece rumore ai cavalli, grata di non essere stata costretta a prenderne uno.

Il proprietario sussurrò. "Ho visto che hai notato i cavalli. Oh non essere deluso, avrai i loro cazzi domani."

 Li ha combattuti mentre veniva costretta a terra su una panchina. "No. Non posso sopportare questo. No."

Di nuovo le sue grida caddero nel vuoto mentre veniva legata alla panca e un bavaglio le veniva infilato in bocca. Ha visto il cmer acceso, ma la sua attenzione è stata presto attratta dalla parte inferiore del suo corpo. Urlò e cercò di allontanarsi quando sentì una lunga lingua scivolare dentro di lei, correndo lungo il suo clitoride e poi in profondità. Piangeva ancora e ancora, cercando disperatamente di allontanarsi dal cane, ma non ci riusciva. Mentre la lingua si immergeva sempre più in lei, si sentiva bagnarsi e singhiozzava mentre il suo corpo tremava mentre rispondeva, il suo corpo tremava ancora e ancora, mentre era costretta al suo primo orgasmo. L'orribile vergogna del suo primo orgasmo proveniente da un cane, fu presto sostituita dal terrore del cane scene di sesso nei film che saltava su se le sue gambe erano avvolte su di lei, e lui era premuto contro il suo culo.

 Ha urlato contro il bavaglio. 'No. Oh Dio no.'

All'inizio il cane non ha avuto contatto, la stava cullando selvaggiamente e lei poteva sentire la carne appiccicosa che scorreva lungo di lei fuori, ma improvvisamente sentì la testa del grosso cazzo scivolare dentro di lei. Nemmeno dopo tutto il cazzo e lo stiramento che aveva sopportato, era pronta per questo, era più largo e più lungo di tutti gli uomini. Cercò di allontanarsi da lui, ma questa volta il cane le affondò i denti nella parte posteriore del collo, tenendola ferma, e lei si costrinse a rimanere lì.

Il dolore si ridusse lentamente mentre pompava sempre più forte dentro di lei, colpendole la prostata ancora e ancora, i suoi occhi aperti di tanto in tanto, vedendo la cmera tutt'intorno, ottenendo buoni angoli. Ma la sua paura tornò quando sentì quella che sembrava una palla da baseball colpire il suo ingresso, e capì che non era lui che legava i cani insieme. Ha urlato e ha pensato che sarebbe svenuta dal dolore quando la palla è stata forzata dentro di lei, bloccando lei e il cane insieme. Alla fine il cane ha rilasciato un carico dopo l'altro di sperma di hot dog dentro di lei.

Era accasciata quasi priva di sensi mentre il cane scivolava fuori da lei, e si accorse a malapena quando la leccò per pulirla. Ma notò che quando un altro corpo peloso era sopra il suo, questa volta il pitbull, suo nonno le ricordava fin troppo chiaramente che un pitbull poteva uccidere con il suo morso e lei aveva bisogno di essere una buona cagna per questo.

Ore dopo è stata rilasciata ma portata in un canile. "Questo è il tuo letto per la notte, il tuo e Bruno."

Greg sorrise. "La cagna di Bruno è sesso con cani e cavalli incinta e lui è stato solo. Sono sicuro che ti farà riposare un po'."

Con ciò la porta del canile si chiuse sbattendo, anche se notò che le telecamere erano montate tutt'intorno. Ma i suoi occhi erano sull'enorme rotweiller che era stato portato dall'altro canile. lei vero
ha cercato di coprirsi mentre il cane veniva verso di lei, ma lui ringhiava e, non appena lei toglieva la mano, gli affondava la lingua dentro.

Singhiozzava mentre si trascinava di nuovo in ginocchio per un altro giro. "Solo una cagna alla pecorina."

Posta un commento

Nuova Vecchia